Regole di perdita di peso: nutrizione e livelli ormonali

Regole di perdita di peso: nutrizione e livelli ormonali

Come nutrizionista, credo che le diete dimagranti debbano essere eseguite sotto controllo medico. Perché, nonostante l'efficacia, possono danneggiare il corpo. Ad esempio, con una dieta chetogenica (ricca di proteine), è necessario monitorare regolarmente lo stato del proprio corpo e prevenire la formazione di calcoli renali, osteoporosi e malattie cardiovascolari.

  ;

Quando una persona segue una dieta chetogenica, puzza di acetone. Puoi sentirlo quando hai fame o quando fai la doccia dopo un duro allenamento. Questo deriva dal fatto che il corpo "mangia se stesso". Per evitare un tale "effetto", è necessario nutrire regolarmente il corpo con strutture proteiche – che si tratti di BCAA o proteine.

 

Dieta non significa sempre restrizioni rigorose e il rifiuto di piaceri del cibo. L'unica regola importante – trovare alternative sane.

Posso consigliare una meravigliosa torta proteica, 99% di proteine e gelatina, che è un condroprotettore naturale. Ingredienti: gelatina, 200 gr. ricotta dal 5% di grassi e oltre, banana, eventuale frutta secca, dolcificante (io uso la stevia), un po' di latte, se lo si desidera, è possibile aggiungere proteine (misurino). È necessario mescolare tutto questo, lasciare solidificare, decorare con frutta secca e mettere in frigorifero per una notte. E al mattino, goditi un gusto sano e salutare.

 

Quanto ai grassi, e soprattutto latticini senza grassi. Mangiando tali alimenti, non permetti al calcio di essere assorbito nel tuo corpo, rispettivamente, semplicemente riempi lo stomaco senza benefici per il corpo, le ossa, i muscoli, la pelle, i capelli, le unghie. I normali latticini a medio contenuto di grassi contengono CaD3 e D3 – è una vitamina contenente grassi. È importante capire: se mangi cibi contenenti grassi, –  Questo non è il tipo di grasso che andrà direttamente nella tua cella. Andrà a costruire il tuo sistema ormonale, dare elasticità ai vasi, insieme alla saturazione dello stomaco.

 

Parlando in generale del rapporto tra proteine, grassi e carboidrati durante la giornata, ovviamente, prima di tutto prestare attenzione alle proteine, poi – al corretto “lungo” carboidrati, come i cereali. Di questi cereali, seleziono il grano saraceno – è molto accessibile e molto saturo di macro e micronutrienti. E non dovresti seguire le istruzioni di qualcuno: se non ti piace la farina d'avena, non è necessario mangiarla con forza ogni mattina. Se mangi una porzione di riso o grano saraceno al mattino e poi vai ad allenarti – carichi il tuo corpo di energia per le prossime 3-4 ore.

 

Fai attenzione a ciò che acquisti, di cosa è fatto il prodotto che prendi nel mani di quante impurità artificiali ci sono, causandoci grande danno. Ora il diabete sta diventando più giovane. Se anche 10 anni fa la norma dello zucchero nel sangue era 5-5,5, ora è 6-6,5 mmol / l. E questo è spiegato dal fatto che prima nei prodotti c'erano meno carboidrati di adesso.

 

Quello che tutti dovrebbero mangiare di meno è dolce. Ma non c'è nemmeno bisogno di rinunciare del tutto: i dolci sono utili. Ad esempio, il cioccolato fondente aiuta il corpo a produrre dopamina, serotonina e triptofano. E albicocche secche – il leader nel contenuto di potassio ed è molto utile per la prevenzione dell'insorgenza di malattie cardiovascolari.

 

E, naturalmente, non dimenticare i grassi giusti! È auspicabile includere oli vegetali sani, burro in una quantità di almeno 10 g al giorno e una piccola quantità di carne nella dieta quotidiana. Contiene il giusto colesterolo, che contribuisce alla corretta costruzione delle membrane.

 

E , forse, un consiglio non banale di un nutrizionista, dettato dall'esperienza: non preoccupatevi troppo della formazione della vostra dieta. Il cibo ci viene dato per una vita produttiva, e non per essere costantemente preoccupati da domande su cosa è possibile e cosa non lo è. È importante seguire alcune regole e concentrarsi sull'indice di insulina. Il nemico più terribile di una bella figura e salute è la combinazione di grasso e dolce. Questa è la combinazione che ci porta massa extra, perché il grasso, insieme a un sovradosaggio di dolci, entrando nel flusso sanguigno, produce la produzione di insulina a causa dell'ingresso di zucchero nel sangue. E il glucosio alla volta è in grado di trasformare solo una certa quantità di carboidrati – solo 10 g E questa è 1 mela! Tutto il resto – va allo strato di grasso sottocutaneo.

 

Qui è dove il secondo importante principio – non è quando mangi che conta, ma cosa mangi e come usi quelle calorie. Ora, se mangi principalmente il pomeriggio: la domanda non è cosa mangia di notte, ma cosa span> mangi di notte.

 

Consideriamo in dettaglio come avviene la percezione dell'assunzione di cibo nel corpo a livello ormonale livello. Se mangiamo di notte, un segnale entra nel cervello e il corpo produce il rilascio degli ormoni galavit e leptina. La leptina invia un segnale al cervello "stiamo bene, abbiamo cibo".  Allo stesso tempo, l'ormone della crescita somatotropina – proprio quello che permette di utilizzare gli acidi grassi in entrata e di trasportarli direttamente alle cellule, innescando così la lipolisi, che sarà particolarmente brillante nel momento in cui le cellule sperimenteranno una grave carenza di acidi grassi. somatotropina – un importante ormone che supporta i processi metabolici, previene la disgregazione muscolare, favorisce la combustione dei grassi, rinforza articolazioni e legamenti, viene prodotto durante la fase profonda del sonno dalle 23:00 alle 2:00 di notte, perché se non si va a letto in orario , la sua concentrazione nel corpo diminuisce drasticamente. Quindi abbiamo problemi con l'eccesso di cibo.

 

Gli atleti hanno un detto: “Dormirai poco – significa che mangerai. Pertanto, per tutti coloro che sono a dieta, consiglio, prima di tutto, un sonno sano e salutare, e se questo non è possibile la notte – devi pensare a dove puoi fare un pisolino durante il giorno.

 

Negazione di responsabilità

Questo blog non ha lo scopo di fornire diagnosi, cure o consigli medici. Le informazioni su questo blog sono fornite solo a scopo informativo. Si prega di informare Richa con un medico sulla medicina giovanile di Richa Le informazioni contenute in questo blog non sostituiscono la consultazione di un medico. Le affermazioni fatte su prodotti specifici negli articoli su questo blog non sono approvate per il trattamento, la diagnosi o la prevenzione di malattie.

Ti è piaciuto questo post?
0
0
Commenti all'articolo
Nessuna recensione
Aggiungi la tua recensione

Il feedback verrà mostrato dopo la moderazione.