La vitamina B12 è una vitamina essenziale per la protezione cellulare, la formazione del sangue e la funzione cerebrale.

La vitamina B12 è una vitamina essenziale per la protezione cellulare, la formazione del sangue e la funzione cerebrale.

Storia della scoperta della vitamina B12

Il percorso verso la scoperta e l'isolamento della vitamina B12 è stato spinoso e laborioso. Negli anni '80 del 19° secolo, molto prima che venissero scoperte delle vitamine, i medici inglesi diagnosticarono e descrissero l'anemia perniciosa. Questa grave condizione fa sì che il corpo produca un numero insufficiente di globuli rossi, causando affaticamento costante, mancanza di respiro e talvolta morte. 

Nel 1926, un gruppo di scienziati dell'Università di Harvard scoprì sperimentalmente che mangiare 200 g di fegato al giorno interrompe lo sviluppo dell'anemia. Da allora, scienziati di tutto il mondo hanno cercato di isolare e cristallizzare una sostanza dal fegato per combattere l'anemia. 

Prima trovando questo screening vitaminico animale è stato utilizzato per testare gli effetti di varie diete e sostanze nutritive. Ma per l'anemia perniciosa, non esisteva un analogo animale adatto della malattia. L'unica alternativa disponibile era condurre prove umane. I chimici Carl Faulkers e Randolph West della Columbia University erano costantemente alla ricerca di pazienti che volessero prendere parte a esperimenti con vari estratti di fegato. Tuttavia, il lavoro è stato molto lento, l'anemia perniciosa era una malattia abbastanza rara e talvolta gli scienziati hanno dovuto trascorrere settimane alla ricerca di pazienti. Un grande passo avanti nella ricerca è avvenuto dopo che la biologa Mary Shorb ha scoperto un batterio che reagiva agli estratti di fegato, e quindi questi batteri possono essere utilizzati negli esperimenti al posto degli esseri umani. 

Alla fine, nel 1947, Folkers e il suo team sono stati in grado di isolare e cristallizzare minuscoli cristalli rosso vivo di vitamina B12. L'anno successivo, il nuovo composto è stato testato su una paziente con anemia perniciosa, a seguito della quale la donna si è completamente liberata della malattia. 

Le principali caratteristiche di vitamina B12

 B12 è una vitamina essenziale per il nostro corpo. Ciò significa che il nostro corpo non può produrlo da solo e possiamo ottenerlo solo da cibo o integratori.

  1. B12 è una vitamina essenziale per il nostro corpo. Ciò significa che il nostro corpo non può produrlo da solo e possiamo ottenerlo solo da cibo o integratori. 
  2. Come tutte le vitamine del gruppo B, la B12 è una vitamina idrosolubile che viene regolarmente escreta dall'organismo attraverso il sistema urinario. 
  3. Come regola generale, tutte le vitamine idrosolubili non possono essere immagazzinate nel corpo, con un'eccezione. Studi hanno dimostrato che la vitamina B12 può essere immagazzinata nel fegato da due a sei anni ( https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK114329/)
  4. La vitamina B12 ha un altro nome, cobalamina, perché la sua struttura chimica contiene il cobalto di metallo pesante. 
  5. Le forme biochimicamente attive di cobalamina che sono efficaci per il nostro corpo sono la metilcobalamina e la 5-adenosilcobalamina. 
  6. Il corpo può utilizzare direttamente la forma biochimicamente attiva del nutriente, il che significa che ha un effetto immediato. 
  7. B12 è molto sensibile all'aria e alla luce. Durante la cottura, gli alimenti perdono in media circa il 12% di vitamina. 






Che effetto ha la vitamina B12 sul nostro corpo?

La vitamina B12 svolge un ruolo importante in numerosi processi metabolici del nostro corpo. 

B12 svolge un ruolo importante in numerosi processi metabolici. Tra le altre cose, è coinvolto nel metabolismo dei folati, nella formazione del sangue e nella degradazione degli acidi grassi. Processi metabolici centrali aggiuntivi in cui è coinvolta la cobalamina

  • DNA shaping 
  • partecipazione alla rigenerazione e protezione dei nervi 
  • divisione cellulare 
  • ematopoiesi 
  • agisce come cofattore nella sintesi del DNA, così come negli acidi grassi e negli amminoacidi.
  • processi di disintossicazione

Metabolismo della cobalamina e dei folati 

Come la cobalamina, l'acido folico appartiene alle vitamine del gruppo B. La carenza di vitamina B12 causa carenza di acido folico perché il corpo ha bisogno della vitamina B12 per convertire l'acido folico nella sua forma attiva. Tra le altre cose, la carenza di acido folico può portare all'anemia e aumentare il rischio di malattie cardiovascolari. Si deve prestare attenzione quando si assume acido folico: un eccesso di acido folico può portare a una carenza che non apre le porte' title='Vitamina B12'>Vitamina B12.

Vitamina B12 e formazione del sangue

 La vitamina B12 è un aiuto importante nella formazione del sangue. Promuove il processo di maturazione dei globuli rossi. La vitamina è coinvolta nella formazione del DNA e nella divisione cellulare e quindi stimola la produzione di globuli rossi.

Vitamina B12 e neuroni

Vitamina B12 e neuroni 

La vitamina B12 è anche nota come neuro-vitamina. È responsabile della produzione della guaina mielinica che circonda le cellule nervose come una membrana. La mielina protegge le cellule e supporta la segnalazione cellula-cellula.

Come possiamo ottenere la vitamina B12? 

Affinché la B12 possa svolgere le sue importanti funzioni nell'organismo, deve provenire da alimenti o integratori alimentari.

Assunzione di vitamina B12 nella dieta

B12, che mangiamo con il cibo, prima entra nello stomaco. Lì, l'acido dello stomaco lo rilascia e si lega a determinate proteine. Nell'intestino, il rivestimento dell'intestino tenue può assorbire la vitamina e trasferirla al sangue. Trasporta proteine, transcobalamina, quindi trasporta la vitamina B12 a tutte le cellule del corpo e al fegato. 

Va ricordato che il nostro corpo assorbe solo dall'uno al tre percento della B12 presente negli alimenti. Pertanto, l'assunzione di cibo aiuta a mantenere i livelli di cobalamina durante il giorno. Tuttavia, se i livelli di transcobalamina sono carenti (ad esempio, a causa di un difetto genetico), la vitamina B12 non può essere distribuita correttamente nell'organismo. Può essere efficacemente elaborato e assimilato solo se lo stomaco, il pancreas e l'intestino funzionano senza intoppi. Se la funzione di almeno uno di questi organi è compromessa, ciò può portare a una carenza di vitamina B12. 

Malattie che compromettono l'assorbimento vitamina B12

  • gastrite, infiammazione della mucosa gastrica
  • danni al rivestimento dell'intestino tenue, come il morbo di Crohn 
  • pancreatite, infiammazione del pancreas

I nostri corpi immagazzinano da due a cinque microgrammi di vitamina B12. La metà si accumula nel fegato e può rimanervi per quasi tre anni.



Quali alimenti contengono vitamina B12?

La vitamina B12 si trova principalmente nei prodotti animali come carne, pesce, uova e latte.

La vitamina B12 si trova principalmente nei prodotti animali come carne, pesce, uova e latte. Le alghe vengono discusse come un'alternativa vegana a una fonte di cobalamina. Finora, tuttavia, i ricercatori hanno trovato solo una forma della vitamina nelle cosiddette alghe nori che gli esseri umani possono assorbire. Tuttavia, la quantità di B12 nel nori è troppo bassa e non tutti gli organismi sono in grado di assorbire questa particolare forma. Pertanto, i vegani hanno bisogno di consumare integratori alimentari o cibi fortificati con vitamina B12, come i succhi, per soddisfare i loro bisogni. 

Nella tabella seguente viene fornita una panoramica degli alimenti che contengono più B12. I dati sono espressi in microgrammi per 100 g di prodotto alimentare:






Qual è il fabbisogno giornaliero di vitamina B12?

  ; Affinché la vitamina B12 svolga efficacemente tutte le sue funzioni nell

To vitamina B12 può svolgere tutte le sue funzioni nel corpo in modo efficace, dobbiamo assumere quotidianamente con cibo o integratori. Prima di iniziare a prendere la cobalamina, assicurati di discutere con il tuo medico il dosaggio più ottimale.

Tra gli esperti, non c'è ancora unanime opinione tra esperti sulla quantità giornaliera di cobalamina. Ad esempio, all'inizio del 2019 The German Nutrition Association ha modificato in modo significativo il dosaggio consigli nella direzione dell'ingrandimento. 

  • Raccomandano un'assunzione giornaliera di 4,0 mcg per adolescenti dai 13 anni in su e per gli adulti. 
  • Il fabbisogno di cobalamina per i bambini dipende dalla loro età, ad esempio 0,5 mcg per i bambini di età inferiore a quattro mesi e 3,5 mcg per i bambini di età compresa tra 10 anni a 13. 
  • Le donne incinte hanno bisogno di 3,5 microgrammi, le donne che allattano 4,0 microgrammi al giorno (https://www.dge.de/wissenschaft/referenzwerte/vitamin-b12/) 

US National Institutes of Health raccomanda ancora dosaggi significativamente inferiori alle successive raccomandazioni del tedesco esperti. 

  • Ad esempio, una dose giornaliera di 2,4 mcg di cobalamina è considerata sufficiente per gli adolescenti dai 14 anni in su e gli adulti.
  • Le donne incinte dovrebbero consumare 2,6 mcg al giorno e le donne che allattano dovrebbero consumarne 2,8 mcg

 Tabella di confronto delle raccomandazioni per l'assunzione giornaliera di vitamina B12 (in microgrammi, mcg):

Carne e pesce

Prodotti vegetariani

Fegato di manzo - 91 mcg

Formaggio svizzero - 3,1 mcg

Fegato di vitello – 60 mcg

Camembert - 2,6 µg

Fegato di maiale - 39mcg

Formaggio Edam - 1.9mcg

Rene di manzo - 33 mcg

Sgombro - 9 mcg

Uova di gallina - 1,9 mcg

Aringa - 8,5 µg

Formaggio a pasta molle - 0,8 mcg

Salmone – 4,7 mcg

Latte grasso – 0,4 µg

Tonno - 4,3 µg

Crema - 0,4 mcg

Agnello - 2,7 mcg

Yogurt - 0,4 µg

Filetto di manzo - 2.0mcg

Salame - 1,4 mcg

Ham - 0,6 µg

Turchia – 0,5 µg

Associazione tedesca per la nutrizione

Istituto nazionale di salute degli Stati Uniti

Bambini

0,5 – 3,5 µg

0,4 – 1,8 µg

Adulti 

4,0 mcg (età 13+)

2,4 mcg (età 14+)

Donne che allattano

5,5 µg

2,8 µg

Donne incinte

4,5 µg

2,6 µg

Il nostro corpo può produrre la propria vitamina B12?

 I batteri intestinali nel nostro tratto digerente probabilmente possono produrre vitamina B12, ma lo fanno nel posto sbagliato, ovvero nel colon.

Alcuni animali, in particolare i ruminanti, possono producono essi stessi la vitamina B12. Numerosi batteri che vivono nello stomaco dei ruminanti producono cobalamina dal cibo, che viene poi assorbita nel flusso sanguigno. Questo è il motivo per cui la carne bovina contiene così tanto B12. 

Il corpo umano può produrre vitamina B12? Gli scienziati ne stanno ancora discutendo. I batteri intestinali nel nostro tratto digestivo possono probabilmente produrre vitamina B12, ma lo fanno nel posto sbagliato, vale a dire nel colon. Ed è assorbito nel flusso sanguigno nell'intestino tenue. Pertanto, la vitamina prodotta non entra nel sangue o nel fegato. Viene invece escreto dal corpo attraverso le feci. 



Carenza di vitamina B12

La carenza di vitamina B12 è un problema diffuso. Studi recenti hanno dimostrato che circa il 6% delle persone di età inferiore ai 60 anni negli Stati Uniti e nel Regno Unito sono carenti di cobalamina. Questa percentuale aumenta tra le persone anziane. 

Molto spesso, molti di noi non sono nemmeno consapevoli della mancanza di cobalamina. La carenza di B12 potrebbe non manifestarsi per molto tempo. Poiché il nostro fegato può immagazzinare la vitamina, possono essere necessari anni prima che i sintomi di carenza si sviluppino. 

Cosa sono le cause della carenza?

Una delle principali cause di carenza è una dieta malsana e squilibrata. Esistono anche diversi gruppi di rischio:

  • vegani e vegetariani 
  • anziani 
  • donne in gravidanza e in allattamento 
  • Persone dopo un intervento chirurgico allo stomaco 
  • pazienti con pancreatite cronica
  • Diabete di tipo 2 
  • persone che vivono in uno stato di stress costante

Diete vegetariane e vegane e carenza di vitamina B12

La vitamina B12 si trova quasi esclusivamente nei prodotti animali e i vegani possono soddisfare i loro bisogni solo attraverso integratori alimentari .

Una causa frequente di carenza Vitamina B12 è una dieta vegana o vegetariana. La vitamina B12 si trova quasi esclusivamente nei prodotti animali e i vegani possono soddisfare i loro bisogni solo attraverso integratori alimentari. I vegetariani, invece, possono usare formaggio, latte, uova e ricotta. Tuttavia, questi alimenti contengono significativamente meno vitamina B12 rispetto a carne e pesce. Pertanto, anche una dieta vegetariana comporta un rischio maggiore di carenza. 

I ricercatori stanno attualmente studiando se la domanda può essere soddisfatta dalla pianta alimenti come funghi e alghe. Alcune alghe, ad esempio, contengono vitamina B12, ma gli studi hanno dimostrato che lo fanno in forme che il corpo umano non può assorbire efficacemente.

Lo stesso si può dire dei funghi shiitake, ma la ricerca è ancora in corso.



Carenza ed età di vitamina B12

 In alcuni paesi, quasi un quarto delle persone con più di 65 anni soffre di carenza di vitamina B12.

Anche l'età è un fattore di rischio. In alcuni paesi, quasi un quarto delle persone con più di 65 anni soffre di carenza di vitamina B12. Ciò è in parte dovuto al fatto che le persone anziane hanno maggiori probabilità di soffrire di malattie croniche mentre assumono vari farmaci. Inoltre, lo stomaco delle persone anziane produce meno acido gastrico, necessario per rilasciare la vitamina B12 dal cibo in modo che possa essere assorbita nel flusso sanguigno.

Carenza di vitamina B12 nelle donne in gravidanza e in allattamento 

Le donne in gravidanza e in allattamento dovrebbero fornire vitamina B12 non solo te stesso, ma anche il tuo bambino in crescita. Di conseguenza, hanno un maggiore bisogno di cobalamina e dovrebbero cercare di evitare la carenza di vitamina B12 durante questo periodo. La vitamina B12 svolge un ruolo chiave nello sviluppo fisico e mentale dei bambini non ancora nati e neonati. Nel peggiore dei casi, una carenza acuta di vitamina B12 durante la gravidanza può anche portare ad un aborto spontaneo. 

Carenza di B12 causata da malattie o interventi chirurgici

Le persone che soffrono di pancreatite (infiammazione del pancreas) hanno spesso una mancanza di cobalamina nel corpo . Mancano dell'enzima tripsina, necessaria per l'assorbimento della vitamina B12. 

Gli studi hanno anche dimostrato che le persone con tipo 2 diabete, che assumono il farmaco metformina sono spesso carenti di cobalamina. Apparentemente, la metformina interferisce con il suo assorbimento. 

Anche l'assorbimento della B12 è significativamente ridotto dopo l'intervento chirurgico allo stomaco.

Sintomi e conseguenze della carenza di cobalamina

I sintomi della carenza di B12 sono vari e spesso non specifici, il che li rende difficili da rilevare

I sintomi di carenza sono vari e spesso non specifici, il che li rende difficili da rilevare. La vitamina B12 è coinvolta in numerosi processi metabolici ed energetici nel corpo. Di conseguenza, la sua carenza compromette le prestazioni mentali e fisiche e porta a una diminuzione dell'energia. Potresti anche provare questi sintomi: 

  • stanchezza ed esaurimento 
  • mal di testa e difficoltà di concentrazione 
  • problemi di digestione 
  • depressione 

Anche se nessuno dei suddetti sintomi è presente, tieni presente che una carenza prolungata di vitamina B12 può avere gravi conseguenze sulla salute. 

  • Anemia

Se il corpo non ha abbastanza vitamina B12, la divisione cellulare nel midollo osseo viene interrotta e il numero di globuli rossi diminuisce. Ciò può causare anemia perniciosa. È accompagnato da pallore, affaticamento, diminuzione dell'efficienza e della concentrazione. 

  • Mancanza di ossigeno

 La carenza di cobalamina compromette anche il trasporto di ossigeno. È noto che la B12 promuove la produzione di ferro nel sangue e il ferro, a sua volta, trasporta l'ossigeno in tutto il corpo. La mancanza di ossigeno nel corpo è associata a una diminuzione dell'efficienza e della concentrazione, immunodeficienza, esaurimento e affaticamento. 

  • Disturbi neurologici 

La cobalamina è responsabile della protezione dei neuroni. Se non affronta questo compito a causa di una carenza, nel midollo spinale si formano meno fibre nervose. Questo può portare a sintomi neurologici come questo: 

  • nervosismo e irritabilità 
  • dolore, intorpidimento o formicolio alle braccia e alle gambe 
  • fatica 


  • Depressione 

Se non c

Gli scienziati stanno ancora studiando la relazione tra vitamina B12, acido folico e depressione. La teoria generale si basa sull'amminoacido omocisteina. Se non c'è abbastanza vitamina B12 nel corpo, ciò porta ad un aumento della quantità di omocisteina. Un eccesso di questo amminoacido può danneggiare il tessuto cerebrale e interrompere la trasmissione del segnale nervoso. Questo, a sua volta, porta a sbalzi d'umore e depressione. 

Ci sono anche molte ricerche in corso sull'esistenza di farmaci può, contenente vitamina B12, acido folico e vitamina B6, ridurre i sintomi della depressione. I risultati non possono ancora essere definiti confermati al 100%, ma sulla base dei dati già disponibili, alcuni ricercatori consigliano di assumere acido folico (800 mcg al giorno) e vitamina B12 (1 mg al giorno) per il trattamento della depressione. 

  • Demenza 

I sintomi di una grave carenza di vitamina B12 sono simili a quelli di altre malattie neurologiche - ad esempio, un'ernia del disco può presentarsi con dolore e intorpidimento. Questo è un altro motivo per cui la carenza di vitamina B12 viene spesso diagnosticata molto tardi. Nel tempo, la mancanza di vitamina B12 può aumentare il rischio di malattia di Alzheimer. I collegamenti non sono stati ancora del tutto chiariti e gli studi finora non hanno prodotto risultati coerenti. Tuttavia, ci sono indicazioni che un apporto ottimale di vitamine del gruppo B e acido folico possa contribuire alle prestazioni mentali in età avanzata. 

  • Malattie cardiovascolari

 La carenza di vitamina B12 può contribuire allo sviluppo di malattie cardiovascolari come insufficienza cardiaca, ictus e infarto. Questo ci riporta all'amminoacido omocisteina. La B12 scompone l'omocisteina e la converte in altre sostanze che promuovono il metabolismo dell'acido folico. Se il nostro corpo manca di B12, inizia a scomporre meno omocisteina. La concentrazione dell'aminoacido aumenta e con essa il rischio di aterosclerosi, cioè calcificazione e restringimento dei vasi sanguigni.Questo è uno dei maggiori fattori di rischio per infarto, ictus e altre malattie cardiovascolari. 

    Altre possibili cause di carenza  
  • L'ipovisione può anche essere un segno di carenza di cobalamina. 
  • Il coinvolgimento della vitamina B12 nella produzione di ormoni messaggeri può anche portare a disturbi psicologici come depressione e psicosi. 
  • A causa della mancanza di vitamina B12, il metabolismo energetico è disturbato, il che può portare a debolezza muscolare, esaurimento, affaticamento e mancanza di concentrazione.  La carenza può manifestarsi anche in disturbi digestivi come perdita di appetito, diarrea, costipazione e reazioni infiammatorie nella bocca, nello stomaco e nell'intestino .

Modi per correggere la carenza di vitamina B12

 Ci sono tre modi principali per migliorare i livelli di vitamina B12:

Se consideri che potresti essere carente di cobalamina nel corpo, assicurati di consultare il tuo medico per ridurre al minimo le conseguenze di una carenza per la tua salute. 

Esistono tre modi principali per migliorare i livelli di vitamina B12: 

  1. Includi intenzionalmente quanti più cibi ricchi di vitamina B12 possibile nella tua dieta.
  2. Prendete integratori di vitamina B12 sotto forma di compresse, capsule o gocce. 
  3. Fai un ciclo di iniezioni di vitamina B ad alto dosaggio.

Farmaci a base di cobalamina sul nostro sito web

Vitamina B12, Vitamina B12

Vitamina B12, Vitamina B12, Solgar, 500 mcg, 100 compresse


FAQ - Domande frequenti:

Как я могу подтвердить опасения, что у меня дефицит В12?

Единственный способ действительно определить, достаточно ли вы получаете витамина В12, - это попросить вашего врача сделать специальный анализ крови. Признаки дефицита B12, как правило, расплывчаты, поэтому большинство людей не осознают, что находятся в опасности. 

Если я буду принимать добавки витамина В12, может ли это придать мне дополнительную энергию и работоспособность?

Нет никаких сведений о том, что добавки кобаламина могут влиять на что-либо помимо предотвращения его дефицита.

Какая форма кобаламина лучше всего?

Метилкобаламин (метильная группа + B12), наиболее активная форма B12, она лучше всасывается и удерживается в наших тканях в более высоких количествах, чем синтетический цианокобаламин. Также метилкобаламин гораздо эффективнее используется печенью, мозгом и нервной системой.

Contenuto
  • Storia della scoperta della vitamina B12
  • Le principali caratteristiche di vitamina B12
  • Che effetto ha la vitamina B12 sul nostro corpo?
  • Come possiamo ottenere la vitamina B12?
  • Quali alimenti contengono vitamina B12?
  • Qual è il fabbisogno giornaliero di vitamina B12?
  •   ;
  • Il nostro corpo può produrre la propria vitamina B12?
  • Carenza di vitamina B12
  • Diete vegetariane e vegane e carenza di vitamina B12
  • Carenza ed età di vitamina B12
  • Sintomi e conseguenze della carenza di cobalamina
  • Modi per correggere la carenza di vitamina B12
Negazione di responsabilità

Questo blog non ha lo scopo di fornire diagnosi, cure o consigli medici. Le informazioni su questo blog sono fornite solo a scopo informativo. Si prega di informare Richa con un medico sulla medicina giovanile di Richa Le informazioni contenute in questo blog non sostituiscono la consultazione di un medico. Le affermazioni fatte su prodotti specifici negli articoli su questo blog non sono approvate per il trattamento, la diagnosi o la prevenzione di malattie.

Ti è piaciuto questo post?
0
0
Commenti all'articolo
Nessuna recensione
Aggiungi la tua recensione

Il feedback verrà mostrato dopo la moderazione.