Probiotici: la guida definitiva a tutto

Пробиотики

I batteri benefici nel colon possono essere influenzati dall'uso di antibiotici, una dieta povera di fibre, frutta e verdura. In tutti questi casi, i probiotici possono aiutare a ripristinare l'equilibrio.

Perché i probiotici sono così importanti per l'intestino?

Abbiamo trilioni di batteri che vivono sopra o dentro di noi e oltre l'80% di cui vivono nel nostro intestino. Source  Migliaia di anni di coevoluzione hanno sviluppato un meccanismo speciale per interagire con batteri importanti per la salute. Ci aiutano a sintetizzare le vitamine e digerire le fibre. Source

Uno squilibrio nei nostri batteri intestinali può portare a sviluppare malattie croniche, tra cui obesità, diabete di tipo 2 e malattie infiammatorie intestinali. Source  Questo squilibrio può verificarsi dopo l'assunzione di antibiotici, che possono distruggere i batteri sani nell'intestino. Può succedere anche con una dieta squilibrata. Uno squilibrio nei batteri intestinali può persino influenzare la nostra salute mentale. Source  Ad esempio, la maggior parte dei neurotrasmettitori (trasmettitori chimici di segnali neuronali, come la serotonina, la dopamina) sono prodotti nell'intestino. È stato scientificamente provato che il 95% della dopamina è sintetizzata nell'intestino. Source

Pertanto, il mantenimento dell'equilibrio e della diversità di questi microrganismi benefici nell'intestino è vitale per la nostra salute e benessere. 

Mangiare probiotici è uno dei modi migliori per correggere e mantenere il corretto equilibrio dei batteri intestinali.

 

Ilya Mechnikov - "Il padre dei probiotici"

La radice della parola probiotico deriva dalla parola greca pro, che significa "promozione" e biotico, che significa "vita". 

Scoperta di probiotici avvenuta all'inizio del XX secolo, quando Ilya Mechnikov, chiamato il "padre dei probiotici", notò che i residenti rurali in Bulgaria vivevano fino a tarda età, nonostante l'estrema povertà e il clima rigido. Ha suggerito che è possibile influenzare la salute e rallentare il processo di invecchiamento manipolando il microbioma intestinale con l'aiuto dei batteri presenti nel latte acido. Da allora, molti studi scientifici hanno confermato e ampliato le sue conclusioni.

'Le numerose diverse associazioni di microrganismi che popolano il tratto digestivo umano determinano in gran parte la salute fisica e spirituale di una persona' - ecco come Mechnikov formula l'importanza dell'equilibrio del microbioma intestinale nel corpo umano. Source

 

Capiamo cosa sono i probiotici?

I probiotici sono una combinazione di batteri vivi e benefici e lieviti che vivono naturalmente nel nostro corpo. Molti di noi hanno uno stereotipo negativo sulla parola "batteri" come qualcosa di disgustoso e nauseante. Tuttavia, ci sono due tipi di batteri nel nostro corpo: buoni e cattivi. 

I probiotici sono costituiti da batteri benefici che aiutano a mantenere la salute e le prestazioni del corpo. Questi batteri buoni ci aiutano in molte situazioni (compresa la lotta contro i batteri cattivi).

I probiotici fanno parte del quadro generale: il nostro microbioma ( o in altre parole, microflora). Il microbioma è una comunità unica di organismi che formano un unico sistema e perseguono un unico obiettivo: la salute dell'intero organismo. Si può dare un altro esempio di un tale ecosistema unico: è una foresta con tutte le creature e gli organismi che la abitano. 

All'interno e sulla superficie del nostro corpo ci sono trilioni di microrganismi. Questi microrganismi sono composti dalle seguenti specie:

  • bacteria;
  • funghi (incluso lievito);
  • virus;
  • protozoi.

Il microbioma di ogni persona è unico. Non esistono due persone con lo stesso insieme di microrganismi, anche i gemelli sono diversi. 

Affinché un microrganismo possa essere chiamato probiotico, deve avere diverse caratteristiche:

  • deve essere isolato da una persona;
  • può sopravvivere nell'intestino dopo aver mangiato (essere mangiato);
  • deve essere di comprovato beneficio per il corpo umano;
  • dovrebbe essere assolutamente sicuro da consumare.

Da dove vengono i probiotici benefici (microbi) vivi nel nostro corpo? 

Il luogo più comune associato ai microbi benefici è il nostro intestino (principalmente il colon). Ci sono anche molti altri punti del nostro corpo che contengono microbi buoni:

  • cavità orale;
  • vagina;
  • uretra;
  • skin;
  • light.

 

Concetto probiotico dell'Associazione internazionale per probiotici e prebiotici (ISAAP)

Nell'ottobre 2013, l'International Scientific Association for Probiotics and Prebiotics (ISA PP) ha organizzato un incontro di esperti clinici e scientifici sui probiotici (specialità: gastroenterologia, pediatria, medicina di famiglia, microbiota intestinale, microbiologia dei batteri probiotici, genetica microbica, immunologia, ecc.). Lo scopo di questo incontro era di rivedere e aggiornare il concetto di probiotici. Il concetto di probiotici è stato deciso come: "microrganismi vivi che, somministrati in quantità adeguate, conferiscono un beneficio per la salute al ospite." Hanno inoltre identificato alimenti contenenti probiotici e alimenti contenenti colture vive o attive e stabilito i seguenti criteri: 

  1. Criteri cultura attiva o attiva: 
  • Qualsiasi alimento con un microbo di fermentazione
  • A prova di vitalità a un livello minimo che riflette i livelli tipici osservati negli alimenti fermentati si stima che sia 1 x 109 cfu per porzione 
  • Non sono richieste ricerche o prove specifiche per fare questa affermazione.

     2.Criteri probiotici per indicazioni non sanitarie:

  • Membro/i di specie sicure, come supportato da prove sufficienti di effetti benefici generali sull'uomo o microbi innocui con proprietà ( struttura, attività o fine product) con prove sufficienti degli effetti benefici complessivi sull'uomo 
  • Prova di fattibilità al livello scientifico appropriato.

     3.Criteri probiotici per i prodotti che affermano di essere un prodotto per la salute: 

  • Ceppi probiotici definiti 
  • Prova della somministrazione di ceppi vitali alla dose efficace alla data di scadenza 
  • Forte prove richieste per i particolari ceppi o combinazioni di ceppi nell'indicazione sanitaria indicata

  ;

Come funzionano i probiotici? 

Il compito principale dei probiotici è quello di supportare mantenere un sano equilibrio nel corpo. Quando ci ammaliamo, i batteri nocivi entrano nel nostro corpo, il loro numero aumenta e questo sbilancia il corpo. I batteri buoni aiutano a combattere i batteri cattivi e a ripristinare l'equilibrio. I batteri buoni supportano la salute, stabilizzano il sistema immunitario, controllano l'infiammazione. 

Alcuni tipi di batteri buoni anche: 

  1. Aiuta il corpo a digerire il cibo.
  2. Controlla l'attività dei batteri nocivi.
  3. Partecipa alla sintesi delle vitamine.
  4. Avere un effetto positivo sulle cellule interne della superficie intestinale, impedendo così l'assorbimento nel sangue dei prodotti di scarto dei batteri nocivi che possono entrare nell'organismo con cibi o bevande.
  5. Partecipa alla scomposizione e all'assorbimento dei farmaci. 

&nbs p;

 

I tipi più comuni di batteri probiotici

Tipi comuni di probiotici 

I probiotici più comunemente usati sono ceppi di due tipi principali. Queste specie sono anche i probiotici più studiati: 

  1. Bifidobatteri questa specie di batteri è comunemente usato negli alimenti e negli integratori alimentari. Le loro funzioni:
  • supportano il sistema immunitario 
  • limita la crescita di batteri nocivi nell'intestino 
  • aiuta ad abbattere lattosio in sostanze nutritive che il corpo può utilizzare.
  1. Lactobacillus Questo tipo di batteri produce lattasi, un enzima che scompone il lattosio.  ;
  • Questi batteri producono anche acido lattico. 
  • L'acido lattico aiuta a controllare la popolazione di batteri nocivi. 
  • Sergono anche come "carburante muscolare" e aumentano l'assorbimento di minerali da parte del corpo. 

Batteri Lactobacillus s si trovano naturalmente nella bocca, nell'intestino tenue e nella vagina.

Ceppi probiotici generali 

I ceppi probiotici sono sottotipi genetici di specie. Ogni ceppo probiotico ha un effetto diverso sul corpo. Potresti vedere i nomi dei ceppi probiotici sulle etichette degli alimenti o degli integratori combinati con il nome della specie. Ad esempio, le specie Bifidobacteria o Lactobacillus sono spesso abbreviate in B. o L. e combinate con un nome di ceppo unico come acidophilus. Questo ti dà il probiotico L. acidophilus. Ecco come apparirà il nome sulle etichette degli alimenti o degli integratori. 

I ceppi probiotici più comuni che troverai sulle etichette degli alimenti e degli integratori sono:

  1. Bifidobacterium animalis
  • Questo ceppo è un ingrediente di Dannon Activia Yogurt ed è stato creato per scopi di marketing dell'azienda
  • Migliora il funzionamento del tratto gastrointestinale e combatte i batteri "cattivi" alimentari
  • Si ritiene che questo particolare ceppo abbia anche un effetto significativo sul sistema immunitario.

     2.Bifidobacterium breve 

  • Questo ceppo vive nel nostro tratto gastrointestinale e nella vagina. In entrambi i luoghi combatte batteri o lieviti che causano infezioni
  • Aiuta anche il nostro corpo assorbe i nutrienti facendo fermentare lo zucchero
  • Decompone anche le fibre vegetali, rendendole più digeribili

     3.Bifidobacterium lactis

  • Derivato dal latte crudo
  • Incluso nelle colture naturali di alimenti per lattanti probiotici Good Start di Nestlé
  • Incluso nella pasta madre per ricotta, formaggi

     4.Bifidobacterium longum 

  • Questo ceppo vive nel tratto gastrointestinale
  • Coinvolto nella ripartizione dei carboidrati
  • Ha proprietà antiossidanti

     5.Bifidobacterium bifidum

     6.Lactobacillus aacidophilus  - Clinicamente testato per ridurre la diarrea associata agli antibiotici Source

  • Questo ceppo risiede nell'intestino tenue e nella vagina
  • Partecipa alla digestione
  • Aiuta a combattere i batteri vaginali
  • Incluso nello yogurt starter e nei prodotti a base di soia fermentata

     7.Lactobacillus reuteri

  • Questo ceppo risiede nell'intestino e nella bocca. 
  • One studio ha dimostrato che riduce i batteri orali che causano la carie. Source  
  • Inoltre si ritiene abbia un effetto positivo sull'apparato digerente

     8.Lactobacillus bulgaricus

     9.Lactobacillus casei 

    10.Lactobacillus gasseri 

    11.Lactobacillus plantarum 

    12.Enterococcus faecium

    13.Saccharomyces boulardii

 

È importante ricordare che affinché lo yogurt sia considerato un probiotico deve: 

  • contengono uno dei ceppi di cui sopra;
  • Tutti gli yogurt devono essere trattati con ceppi di Lactobacillus bulgaricus e Streptococcus thermophilus.

 

Ci sono anche prebiotici e sinbiotici: scopriamolo

Prebiotici sono ingredienti alimentari non digeribili di cui si nutrono i probiotici. Sono utilizzati nell'intestino per aumentare le popolazioni di batteri sani, favorire la digestione e aumentare la sintesi vitaminica.

Fonte prebiotica 

La principale fonte di prebiotici è la fibra. Nella loro forma naturale, si trovano & nbsp; si trova nella frutta e nella verdura, ma puoi anche assumerli sotto forma di integratore. Mentre tutti i prebiotici sono fibre, non tutte le fibre sono prebiotici. Le forme convenzionali di fibre alimentari presenti nella maggior parte dei cibi vegetali e nei cereali sono fermentate in modo meno selettivo dai batteri nell'intestino e mancano di alcuni dei benefici per la salute dimostrati dai prebiotici. 

Cibi prebiotici  ;

Prebiotici msi trova in alcuni alimenti come cipolle, aglio, porri, topinambur, asparagi e banane. Tuttavia, per ottenere benefici per la salute significativi da queste fonti, dovrai consumare porzioni abbondanti. 

Integratori prebiotici 

L'assunzione regolare di prebiotici aiuterà ad aumentare e stimolare la crescita di batteri benefici nell'intestino. Gli integratori prebiotici contengono fibre fermentabili che forniscono cibo per lattobacilli e bifidobatteri. Gli integratori prebiotici differiscono dagli integratori probiotici in quanto non sono batteri vivi, sono altamente stabili, non sono influenzati dal calore e dall'acidità e non influenzano l'intestino. È importante notare che non tutti i prebiotici sono uguali e alcuni sono più mirati per il tipo di batteri che nutrono.

Cosa sono i sinbiotici? 

I sinbiotici sono una miscela di batteri benefici (probiotici) e fibre (prebiotici).

Questi sono integratori che contengono ceppi probiotici oltre ai prebiotici. 

Il vantaggio dei simbiotici

Alcuni ricercatori affermano che i probiotici possono avere "difficoltà di sopravvivenza" quando attraversano il tratto gastrointestinale. In altre parole, in realtà non possono sopravvivere sempre sotto l'influenza del succo gastrico e raggiungere l'intestino. L'idea alla base dei sinbiotici è che l'aggiunta di prebiotici a un integratore probiotico può garantire che i microrganismi benefici entrino nell'intestino vivi e sani. Si ritiene che questi integratori siano particolarmente utili per le persone con condizioni come la sindrome dell'intestino irritabile e il diabete.

 

Probiotici per condizioni di salute specifiche

In Review 2018 Probiotici nella prevenzione e nel trattamento delle malattie (Fonte) dice che la prova più evidente a favore dei probiotici è nella prevenzione o nel trattamento di cinque condizioni: 

  1. Enterocolite necrotizzante, una malattia infiammatoria una malattia che colpisce l'intestino, principalmente nei bambini prematuri.
  2. Diarrea infettiva acuta.
  3. Infezioni respiratorie acute.
  4. Diarrea associata ad antibiotici.
  5. Colica del bambino

Probiotici per uomini e donne 

L'effetto dei probiotici può essere diverso per uomini e donne. 

B study nel 2014 gli scienziati hanno studiato l'effetto dell'assunzione di Lactobacillus rhamnosus negli uomini obesi e donne. Source  I risultati hanno mostrato che le donne hanno perso peso e ridotto il grasso corporeo durante lo studio e hanno anche mantenuto questa tendenza dopo la fine dello studio. Negli uomini, questo effetto non è stato osservato.

Altro uno studio tra pazienti portatori di salmonella ha mostrato che l'effetto dell'assunzione di Lactobacillus plantarum varia a seconda del sesso. Source  Sebbene gli autori dello studio abbiano visto poche prove che questo probiotico possa trattare la salmonella, hanno notato che uomini e donne mostravano i sintomi dell'infezione in modo diverso e il tasso di eliminazione di tessuti biologici del corpo dall'infezione. 

Gli scienziati devono ancora fare ulteriori ricerche per stabilire se la terapia probiotica debba variare in base a genere.

 

Probiotici e perdita di peso

Batteri presenti nell'intestino umano, può influenzare il peso corporeo. Studi 2009 mostrano che le persone obese hanno una minore diversità batterica. Source

Alcuni esperti suggeriscono che l'integrazione simbiotica, che include ceppi come Lactobacillus gasseri, provoca la perdita di peso. L'aggiunta di alcune fibre può aumentare questi effetti. Source

Una recensione del 2019 sulla relazione tra obesità e probiotici ha rilevato che ceppi batterici associati con obesità e che le miscele di ceppi probiotici possono essere più efficaci nel trattamento dell'obesità rispetto ai singoli ceppi. In particolare, il Bifidobacterium può essere efficace nel ridurre l'indice di massa corporea (BMI). La maggior parte degli studi in quest'area ha utilizzato ceppi di Lactobacillus e Bifidobacterium. Tuttavia, rimangono ancora senza risposta domande su ceppi specifici, durata del trattamento e dosaggi appropriati. Source

 

Probiotici per la salute dell'intestino 

I probiotici possono anche essere utili per i problemi intestinali. Il suo guscio a volte può essere danneggiato, il che può portare alla sua permeabilità. Ciò può consentire alle molecole di entrare nel flusso sanguigno e causare infiammazione o risposte immunitarie. 

Problemi nella funzione intestinale possono verificarsi anche dopo un corso di terapia antibiotica. Gli antibiotici possono uccidere sia i batteri buoni che quelli cattivi. A volte può causare sintomi di diarrea in una persona quando li assume. Source Tuttavia, anche l'assunzione contemporanea di probiotici può aiutare a ripopolare l'intestino con batteri benefici e alleviare i sintomi della diarrea. 

Ad esempio, lievito probiotico Saccharomyces boulardii può essere efficace nella prevenzione e nel trattamento della diarrea che si verifica durante l'assunzione di antibiotici o dopo un'infezione. Il lievito può anche essere efficace nel trattamento della sindrome dell'intestino irritabile e della malattia infiammatoria intestinale. Source

 

Probiotici per la stitichezza 

Ricerca mostrano che i probiotici possono ridurre il tempo di transito del cibo attraverso il tratto gastrointestinale. Cioè, con un probiotico, il tempo necessario al cibo per arrivare fino in fondo e terminare con l'atto della defecazione richiede 12,4 ore. Il numero di atti di defecazione è aumentato di 1,3 a settimana. Il ceppo Bifidobacterium lactis sembra essere più efficace nel migliorare il tempo di transito intestinale, la frequenza e la consistenza delle feci e la flatulenza. Source

 

Probiotici per bambini

Colica del bambino

  • La causa delle coliche nei bambini non è ancora ben compresa e difficile spiegare. Molti genitori sanno che le coliche possono far piangere ininterrottamente i bambini fino a tre ore al giorno o più, dato che ricevono la nutrizione di cui hanno bisogno e aumentano di peso regolarmente. Gli studi hanno mostrato differenze nella comunità microbica intestinale tra i bambini che hanno le coliche e quelli che non le hanno. 
  • Nel 2018 è stato condotto uno studio sulla relazione tra probiotici (in particolare Lactobacillus reute

FAQ - Domande frequenti:

Когда я увижу эффект от приема пробиотиков? Моя подруга говорит, что она не заметила никаких изменений после месяца приема

Пробиотики не работают для всех одинаково. Ваш уникальный генный состав, возраст, здоровье, бактерии, которые у вас уже есть, стиль питания влияют на работу пробиотиков. Помимо этого есть еще несколько причин, по которым пробиотик может не эффективен: 

  • Недостаточная дозировка (слишком мало КОЕ). 
  • Вы не соблюдаете правила приема (например, с едой или натощак). Строго следуйте рекомендациям из инструкции к препарату. 
  • Не все штаммы подходят для вашего конкретного симптома. 
  • Качество продукции – это обязательно должны быть живые культуры. Одной из самых больших проблем с пробиотиками является их хрупкая природа. Они должны пережить процесс производства, хранения и желудочной кислоты, и только после всех этих испытаний они начнут работать в вашем кишечнике. 
  • Ненадлежащее хранение. Влажность, жара и свет также могут отрицательно влиять на пробиотики. Некоторые из них должны храниться исключительно в прохладном месте.

Нужно ли принимать пробиотики после каждого приема антибиотиков?

Антибиотики часто необходимы для борьбы с инфекцией. Однако, в то время как антибиотики убивают вредные бактерий, они также выводят из организма полезные бактерии. У некоторых людей развивается диарея после приема антибиотика. У других людей это может привести к тому, что действительно вредные бактерии захватывают и наполняют кишечник, например, с помощью Clostridium difficile. Задача приема пробиотиков после приема антибиотика заключается в том, чтобы снова заселить кишечник полезными бактериями, которые были уничтожены антибиотиками, и перезагрузить вашу систему.

Contenuto
  • Perché i probiotici sono così importanti per l'intestino?
  • Ilya Mechnikov - "Il padre dei probiotici"
  • Capiamo cosa sono i probiotici?
  • Concetto probiotico dell'Associazione internazionale per probiotici e prebiotici (ISAAP)
  • Come funzionano i probiotici?
  • I tipi più comuni di batteri probiotici
  • Ci sono anche prebiotici e sinbiotici: scopriamolo
  • Probiotici per condizioni di salute specifiche
  • Probiotici e perdita di peso
  • Probiotici per la salute dell'intestino
Negazione di responsabilità

Questo blog non ha lo scopo di fornire diagnosi, cure o consigli medici. Le informazioni su questo blog sono fornite solo a scopo informativo. Si prega di informare Richa con un medico sulla medicina giovanile di Richa Le informazioni contenute in questo blog non sostituiscono la consultazione di un medico. Le affermazioni fatte su prodotti specifici negli articoli su questo blog non sono approvate per il trattamento, la diagnosi o la prevenzione di malattie.

Ti è piaciuto questo post?
0
0
Commenti all'articolo
Nessuna recensione
Aggiungi la tua recensione

Il feedback verrà mostrato dopo la moderazione.